• Per saperne di più...

  • Collabora con noi

  • Sostieni il Progetto

  • Racconta la tua storia

  • Progetto Digitalizzazione

Progetti Europei

DESEM Newsletter Aprile 2020

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Tuesday, 28 April 2020 14:32

Progetto DESEM: è online l'ultima newsletter, edizione 4/2020 del progetto europeo DESEM dedicato educazione sessuale per persone con disabilità mentali.
Il progetto è realizzato nell'ambito del programma Erasmus+ e L'archivio della Memoria è uno dei partner, insieme ad altri soggetti europei.
Scarica la newsletter qui www.desemproject.eu/newsletters

 

Terzo incontro territoriale con gli stakeholders del progetto DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Saturday, 11 May 2019 00:00

L'Archivio della Memoria, nell'ambito del progetto Developing Sexual Education Model for Mentally Disabled People/DESEM, ha organizzato un focus groups/interviste di gruppo rivolte a genitori, formatori e associazioni che si occupano dell'assistenza e della tutela dei diritti, cooperative sociali ed enti pubblici che si occupano di disabilità. Obiettivo delle interviste di gruppo è raccogliere informazioni, bisogni e proposte dal punto di vista dei giovani disabili. I dati raccolti serviranno a tenere conto di questa fascia di popolazione poco conosciuta e a rischio di discriminazione.

L'incontro riprende lo scopo del progetto originario e ha lo scopo di riflettere ed individuare gli elementi caratterizzanti, per criticità e risorse, il rapporto fra adolescenti, disabilità, sesso e formazione.

Durante il breve evento, il dottor Sergio Pelliccioni, responsabile dell'Archivio della Memoria illustrerà il sito web del progetto www.desemproject.eu.

L'incontro si terrà il 5 Giugno 2019 a partire dalle ore 10 presso la sede dell'Associazione Archivio della Memoria

Archivio della Memoria c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Terzo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Saturday, 30 November 2019 00:00

Terzo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM

Budapest, 14 - 16 Ottobrer 2019

Meeting place: Hotel Benczúr


 
 

Quarto meeting del progetto AMM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 27 February 2020 00:00

Lezione di Age Management in Austria!

 
 

Secondo meeting del progetto Age Management Masterclass

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Sunday, 10 June 2018 10:05

Secondo meeting del progetto ERASMUS+ Age Management Masterclass

 

 

 
 

Secondo incontro territoriale con gli stakeholders del progetto DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Friday, 11 January 2019 00:00

L'Archivio della Memoria, nell'ambito del progetto Developing Sexual Education Model for Mentally Disabled People/DESEM, ha organizzato un focus groups/interviste di gruppo rivolte a genitori, formatori e associazioni che si occupano dell'assistenza e della tutela dei diritti, cooperative sociali ed enti pubblici che si occupano di disabilità. Obiettivo delle interviste di gruppo è raccogliere informazioni, bisogni e proposte dal punto di vista dei giovani disabili. I dati raccolti serviranno a tenere conto di questa fascia di popolazione poco conosciuta e a rischio di discriminazione.

L'incontro riprende lo scopo del progetto originario e ha lo scopo di riflettere ed individuare gli elementi caratterizzanti, per criticità e risorse, il rapporto fra adolescenti, disabilità, sesso e formazione.

Durante il breve evento, il dottor Sergio Pelliccioni, responsabile dell'Archivio della Memoria illustrerà il sito web del progetto www.desemproject.eu.

L'incontro si terrà il 5 Febbraio 2019 a partire dalle ore 10 presso la sede dell'Associazione Archivio della Memoria

Archivio della Memoria c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Secondo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 30 May 2019 00:00

Secondo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM

Roma, 6 - 7 Maggio 2019

Meeting place: Casa Internazionale della Donna Via della Lungara 19, 00165 Roma


 
 

Terzo meeting del progetto AMM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 31 October 2019 00:00

Lezione di Age Management in Finlandia!

 
 

Primo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 30 January 2019 00:00

Primo meeting del progetto europeo Erasmus+ DESEM
Ankara, 17-18 Gennaio 2019

Meeting palce: MoNE, General Directorate for Special Education and Guidance Services, Beşevler Kampüsü A Blok 06500 Beşevler – Yenimahalle / ANKARA, Turchia


 
 

Primo incontro territoriale con gli stakeholders del progetto DESEM

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 18 October 2018 19:15

L'Archivio della Memoria, nell'ambito del progetto Developing Sexual Education Model for Mentally Disabled People/DESEM, ha organizzato un focus groups/interviste di gruppo rivolte a genitori, formatori e associazioni che si occupano dell'assistenza e della tutela dei diritti, cooperative sociali ed enti pubblici che si occupano di disabilità. Obiettivo delle interviste di gruppo è raccogliere informazioni, bisogni e proposte dal punto di vista dei giovani disabili. I dati raccolti serviranno a tenere conto di questa fascia di popolazione poco conosciuta e a rischio di discriminazione.

L'incontro riprende lo scopo del progetto originario e ha lo scopo di riflettere ed individuare gli elementi caratterizzanti, per criticità e risorse, il rapporto fra adolescenti, disabilità, sesso e formazione.

Durante il breve evento, il dottor Sergio Pelliccioni, responsabile dell'Archivio della Memoria illustrerà il sito web del progetto www.desemproject.eu

 

L'incontro si terrà il 18 Novembre 2018 a partire dalle ore 10 presso la sede dell'Associazione Archivio della Memoria

Archivio della Memoria c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Age Management Masterclass a České Budějovice

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Sunday, 16 December 2018 18:16

Primo incontro del progetto Age Management Masterclass si è svolto a České Budějovice, Repubblica Ceca il 4 e il 5 Dicembre 2018.


 
 

Incontro a Roma sul Progetto Age Management Masterclass

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 09 May 2019 15:13

Lezione di Age Management a Roma!


 
 

Aggiornamenti Age Management Masterclass

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Friday, 15 March 2019 15:08

Lunedì 8 Aprile 2019 alle 17.00 presso la sede dell'associazione Archivio delle Memoria, si terrà la presentazione del progetto Europeo Erasmus+  “Age Management Masterclass”.

Il progetto sarà presentato del Dottor Sergio Pelliccioni.

Age Management Masterclass è uno spazio virtuale in cui le persone interessate alla gestione dell'età saranno in grado di trovare aiuto e ispirazione per i loro progetti, iniziative e azioni personali. Siamo alla ricerca di storie di duro lavoro e successo: aziende consapevoli, consulenti e formatori specializzati nella gestione dell'età, approcci interessanti, metodi efficaci, buoni risultati, consigli preziosi, happy ending... Conosci qualcuno di questi? Ci contatti per favore!

Facebook: https://www.facebook.com/ammerasmusplus/

Web: https://www.amm-project.eu

Email: info@amm-project.eu

 

L'incontro è aperto a  tutto il personale docente, lo staff amministrativo dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e ai Collaboratori del Parco Scientifico

 

8 Aprile 2019

Ore 17.00

Archivio della Memoria

c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa

Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Presentazione del progetto Emwose alla Scuola media A. Manzi

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 December 2020 00:00

Presentazione del progetto Erasmus+ Emwose, Women from ethnic minorities in social enterprise durante l'incontro sull'immigrazione, razzismo e inclusione sociale nella classe 3B della scuola Media A. Manzi nel quartiere Pigneto

Il Pigneto è un'area urbana della città di Roma che appartiene al quartiere Prenestino-Labicano ed in minor parte al quartiere Tiburtino ed è inclusa all'interno della zona urbanistica tra Torpignattara e San Lorenzo. Il territorio si è formato nel 1870; fino ad allora l'area era ancora una zona rurale costituita da braccianti e contadini.

Oggi il Pigneto è un quartiere che possiede una propria identità ed una propria personalità ben distinte. Attualmente conta all'incirca 52.000 abitanti, molti dei quali sono stranieri, soprattutto egiziani, rumeni, peruviani e filippini.

Cospicua, infatti, è la percentuale di alunni stranieri nelle scuole, come per esempio la Scuola Manzi, con cui l'Archivio della Memoria collabora da alcuni anni su progetti riguardanti l'inclusione sociale e l'immigrazione.

 
 

Workshop: Immigrazione Femminile e Imprese Sociali

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 31 October 2019 00:00

I risultati dei questionari distribuiti ad un campione di donne appartenenti a minoranze etniche e ad esperti nel settore delle imprese sociali all'interno del progetto Europeo Erasmus+ “ EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise”. sono stati il punto di partenza nell'organizzazione di un workshop dal tema "Immigrazione Femminile e Imprese Sociali"

Il Workshop, dedicato alle imprenditrici, dirigenti d’azienda e professioniste immigrate e non, studenti e docenti ha lo scopo di delineare le sfide che le donne immigrate si trovano ad affrontare oggi in termini di accesso al mercato, fornendo loro strumenti adeguati per identificare e cogliere le opportunità di lavoro, collaborazione e crescita. L’evento sarà occasione di condivisione delle esperienze tra i vari partecipanti, promuovendo approcci innovativi e non convenzionali nella discussione di temi di grande rilevanza e attualità. In particolare il workshop focalizzerà l’attenzione su argomenti di notevole interesse, quali ad esempio la sostenibilità, l’innovazione, la creatività, la formazione, gli incentivi e le opportunità per le nuove generazioni.

Gli obiettivi del Workshop sono

- incoraggiare la condivisione delle migliori pratiche

- valorizzazione delle singole esperienze

- realizzazione di progetti concreti di collaborazione.

 

Il Workshop si terrà i giorni 25,26 e 27 Novembre 2019 a partire dalle ore 10 presso la sede dell'Associazione Archivio della Memoria

 

Archivio della Memoria c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Incontro territoriale con gli stakeholders

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Friday, 22 November 2019 00:00

L'Archivio della Memoria, nell'ambito del progetto Emwose, Women from ethnic minorities in social enterprise, ha organizzato un focus groups/interviste di gruppo rivolte a donne imprenditrici immigrate, associazioni che si occupano dell'assistenza e della tutela dei diritti, cooperative sociali ed enti pubblici che si occupano di immigrazione. Obiettivo delle interviste di gruppo è raccogliere informazioni, bisogni e proposte dal punto di vista delle donne appartenenti a minoranze etniche. I dati raccolti serviranno a tenere conto di questa fascia di popolazione poco conosciuta e a rischio di discriminazione.

L'incontro riprende lo scopo del progetto originario, privilegiando come stakeholders le donne appartenenti a minoranze etniche di qualunque età. Ha lo scopo di riflettere ed individuare gli elementi caratterizzanti, per criticità e risorse, il rapporto fra donne, città, enti pubblici e mondo del lavoro.

Durante il breve evento, il dottor Sergio Pelliccioni, responsabile dell'Archivio della Memoria ha illustrato il sito web del progetto emwose.eu.

 
 

Progetto Emwose: incontro con i soggetti portatori di interesse

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 22 May 2019 00:00

Venerdì 7 Giugno 2019, alle ore 10, presso la sede dell'Archivio della Memoria, si svolgerà un incontro con i soggetti portatori di interesse, promosso nell'ambito delle attività del progetto Emwose.

Finanziato dal Programma Erasmus+, il progetto Emwose risponde alle seguenti esigenze:

- le donne appartenenti a minoranze etniche devono essere consapevoli delle donne imprenditrici di successo come esempi di ruolo per aumentare la loro autostima;

- i formatori, gli assistenti sociali e le parti interessate necessitano di metodologie innovative e adattate per trasferire le capacità imprenditoriali alle donne dalle minoranze etniche tenendo conto delle barriere culturali;

- le donne appartenenti a minoranze etniche e formatrici / assistenti sociali / consulenti aziendali devono avere accesso a risorse educative aperte online per potersi autorizzare in base alle loro esigenze e ai loro interessi.

Cuore della prima fase di attuazione sono le interviste, organizzate nei paesi di tutti i partner di progetto, attraverso le quali si approfondiscono le conoscenze sulle migliori pratiche realizzate nell'ambito di azione del progetto.

Nel corso dell’incontro sarà analizzato lo stato di avanzamento delle attività e ci sarà uno scambio di impressioni, considerazioni e suggerimenti con gli stakeholder che hanno partecipato alle interviste.

 

7 Giugno 2019

Ore 10.00

Archivio della Memoria

c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa

Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

 

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 

 
 

Emwose News: Ricerca di Stakeholder tra i vincitori del premio MONEYGRAM AWARD 2018

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 11 April 2019 00:00

Poiché i Target Group del progetto Emwose sono in primo luogo, le donne appartenenti a minoranze etniche interessate alla SE e in secondo luogo le formatrici, gli assistenti sociali e i consulenti aziendali che possono sostenerli, l'associazione Archivio della Memoria ha pensato di coinvolgere nel progetto come stakeholder le le vincitrici del premio MONEYGRAM AWARD.

MONEYGRAM AWARD È NATO IN ITALIA NEL 2009 E AL TEMPO ERA L’UNICO PREMIO NAZIONALE ASSEGNATO PER PREMIARE IL SUCCESSO IMPRENDITORIALE DI IMPRENDITORI STRANIERI. A RICEVERE QUESTO RICONOSCIMENTO SONO STATI IMPRENDITORI STRANIERI O IMPRENDITORI PROVENIENTI DA UN CONTESTO MIGRATORIO CHE SONO RIUSCITI A CREARE CON SUCCESSO UN’ATTIVITÀ IN ITALIA.

L'obiettivo è riconoscere le prestazioni e i risultati di imprenditori stranieri nei loro nuovi Paesi di residenza e premiarli. Nella nostra prima edizione europea di questo riconoscimento ci rivolgiamo in modo specifico a imprenditori stranieri in Italia, Spagna, Francia, Belgio, Regno Unito e Germania che possono candidarsi al premio tramite questo sito.

Gli Awards verranno assegnati per ogni Paese nelle seguenti categorie:

• Responsabilità sociale

• Crescita economica

• Innovazione

Ciascun partecipante può presentarsi con il proprio profilo personale nella relativa rubrica. A partire da metà settembre 2019 tutti i partecipanti avranno la possibilità di condividere il proprio profilo attraverso i più moderni canali quali Facebook ecc. per raccogliere voti.

Dopo circa 4 settimane una giuria indipendente e imparziale selezionerà i vincitori per ogni Paese e in ciascuna categoria. I giudici dovranno scegliere fra i tre imprenditori candidati per ogni categoria che avranno ricevuto il maggior numero di voti.

Con i “MoneyGram Awards 2019” onoriamo le straordinarie prestazioni degli imprenditori con un background migratorio che hanno costruito un’azienda di successo nella loro nuova patria. Premiamo il coraggio e la perseveranza con cui sono state realizzate nuove idee imprenditoriali e siamo ancora più grati per la diversità culturale che abbiamo il piacere di sperimentare. Negli ultimi anni abbiamo incontrato molti imprenditori eccezionali e ne abbiamo ammirato la determinazione, la visione e le capacità di gestione. Siamo lieti di bandire un premio su larga scala quest’anno e siamo già molto curiosi delle varietà di personalità che potremo incontrare.

Michael Schütze, Head of Europe di MoneyGram

 
 

Presentazione progetto EMWOSE

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Thursday, 28 March 2019 00:00

Lunedì 8 Aprile 2019 alle 15.00 presso la sede dell'associazione Archivio delle Memoria, si terrà la presentazione del progetto Europeo Erasmus+  “ EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise”.

Il progetto sarà presentato del Dottor Sergio Pelliccioni.

Maggiori informazioni sul progetto sono consultabili sul sito web emwose.eu

L'incontro è aperto a  tutto il personale docente, lo staff amministrativo dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e ai Collaboratori del Parco Scientifico

 

8 Aprile 2019

Ore 15.00

Archivio della Memoria

c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa

Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

EMWOSE Empowering Women from ethnic minorities through Social Enterprise

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 07 March 2018 00:00

EMWOSE (Empowering Women from ethnic minorities through Social Enterprise) project replies to the following needs:

1)women from ethnic minorities need to be aware of the successful women entrepreneurs as role examples to increase their self-confidence;

2) trainers, social workers and relevant parties need innovative and adapted methodologies to transfer entrepreneurship skills to women from ethnic minorities taking into consideration the cultural barriers;

3) women from ethnic minorities and trainers/social workers/business advisors need to have access to online open educational resources in order to empower themselves according to their needs and their interests.

Considering these needs, the project aims at increasing the employment of women from ethnic minorities providing them the knowledge, practical skills and counseling necessary for engaging the social enterprise world. In order to achieve this ambitious goal, the project’s consortium will deeply take into consideration the barriers that disadvantaged women face: current working conditions, business management skills gaps, lack of adequate mentorship, psychological and cultural obstacles. Therefore the main target groups of the project are: firstly, women from ethnic minorities interested in SE and secondly the trainers, social workers and business advisors that can support them.

Gender equality and economic integration of ethnic minorities are transversal and cross-borders challenges identified as priorities by the public authorities of all participating countries. Subsequently, in order to efficiently and effectively adress these complexes issues, the actions in the field should be carried out through a multi-disciplinary and comparative approach via transnational collaborative projects.
 
 

Presentazione progetto EMWOSE alla Casa Internazionale della Donna

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Tuesday, 28 May 2019 00:00

Venerdì 7 Giugno 2019 alle 15.00 presso la Casa Internazionale delle Donne, si terrà la presentazione del progetto Europeo Erasmus+  “ EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise”.

Il progetto sarà presentato del Dottor Sergio Pelliccioni, responsabile dell'Associazione Culturale Archivio della Memoria.

Maggiori informazioni sul progetto sono consultabili sul sito web emwose.eu

L'incontro è aperto a tutti

 

7 Giugno 2019

Ore 17.00

Casa Internazionale delle Donne

Via della Lungara, 19, 00165 Roma RM


e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

Aggiornamento progetto EMWOSE Università di Tor Vergata

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Monday, 03 June 2019 00:00

Giovedì 28 giugno 2019 alle 15.00 presso la sede dell'associazione Archivio delle Memoria, si terrà una presentazione del progetto Europeo Erasmus+ “ EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise”.

Il progetto sarà presentato del Dottor Sergio Pelliccioni.

Maggiori informazioni sul progetto sono consultabili sul sito web emwose.eu

L'incontro è aperto a tutto il personale docente, lo staff amministrativo dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e ai Collaboratori del Parco Scientifico

 

 

28 giugno 2019

Ore 15.00

Archivio della Memoria

c/o SPIN OVER, Incubatore d’Impresa Parco Scientifico – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Edificio PP3 - Via della Ricerca Scientifica snc - 00133 Roma

Tel 0672594111/4022 - Fax 0672594783

e-mail: info@archiviodellamemoria.it

 
 

EMWOSE-Presentazione del progetto durante il meetign Age Management Masterclass

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Tuesday, 05 June 2018 00:00

Presentazione del progetto Emwose durante il meeting del progetto ERASMUS+ Age Management Masterclass presso Roma Capitale, Largo Ascianghi 4, sala n. 1, Scuola di Formazione di Roma Capitale.

 

 

 
 

EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise.

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Tuesday, 21 January 2020 15:31

 

Si è svolto a Vilnius il secondo meeting del partenariato strategico Erasmus + EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise.
Durante l'incontro è stata analizzata la letteratura relativa al progetto e sono stati presentati i primi risultati dei questionari distribuiti ad un campione di donne appartenenti a minoranze etniche e ad esperti nel settore delle imprese sociali.

 
 

Digital storytelling workshop Vilnius

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Tuesday, 21 January 2020 15:38

"Digital storytelling workshop" organizzato l'Archivio della Memoria durante il secondo meeting del partenariato strategico Erasmus+ EMwoSE – Women from ethnic minorities in social enterprise.

 
 

SCHOOL BREAK

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 May 2018 15:17

School Break (SB) aims to explore the possibilities of school students learning through playing and designing escape room game type educational experiences. The title 'School Break' thus plays with the two meanings of 'break', i.e. escape and recreation/play.
Escape rooms are a relatively new entertainment form in which small groups of players work together over a set time (usually an hour) to solve puzzles and escape a real life locked room. There is increasing interest in their pedagogic use as they provide an authentic, motivating activating context for problem-solving, support small group collaboration, and let participants learn through exploration and experimentation. As well as supporting the development of cross-curricular skills – such as problem-solving, teamwork, and lateral thinking, which are also the focus of different EU education policies (cf. e.g. "Key Competences for Lifelong learning" or "Improving Competences for the 21st Century") - escape rooms can also be designed to meet specific curriculum goals.
This project makes the assumptions that collaborative problem-solving and design supports teamwork, communication skills, and creativity, while the playful and open-ended nature of the task, in a safe space supports measured risk-taking, creativity and innovation.
We hypothesise that playing and designing escape rooms will achieve three objectives: 1) increased student engagement; 2) learning discipline-specific knowledge; and 3) developing connected cross-curricula skills, in particular problem-solving, teamwork, and creativity.
 
 

AGE MANAGEMENT

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Sunday, 02 December 2018 09:50

www.amm-project.eu

Age management is a new competence for managers and supervisors in all companies and work organizations, where the demographic change is influencing. Also in private and public sector organizations are forced to adjust their functions for all generations. The most urgent need of age management is in companies where heavy physical and/or mental load is present.
OBJECTIVES OF THE PROJECT
The main objective of the project is to help the process of adaptation to the rising requirements of the labor market by providing the quality guidance tool for companies (age management advisors or in-company trainers) and VET providers (teachers and trainers).
The main project objective will be fulfilled by the following partial objectives:
- to create a professional network in the problem area and contribute to it;
- to create and provide a high quality age management guidance tool (in a form of a web-page) - as described further in the two distinct intellectual outputs sections;
- to involve age management trainers (teachers/trainers from VET providers) into the training activities;
- to spread the results of the project within the professional networks of the partners.
NEEDS AND TARGET GROUPS ADDRESSED  BY THE PROJECT
Age management is a commitment to ensure that the human resources (whom the employers work with) would be capable of work not only today, but also in some 40 years from now.
 
 

MMBH Memory Methods Bright Horizons

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 May 2018 15:17

"Research suggests we remember things better and retain them longer when we associate meaning to them using semantic encoding"

Memory Methods involve more than just training. The use of mnemonics (the study and development of systems for improving and assisting the memory) is an ancient art, craft and science practiced around the world. People have been training their memory for thousands of years.

How Memory Works. Memory works by making links between information, fitting facts into mental structures and frameworks. The more you are actively remembering, the more facts and frameworks you hold, the more additional facts and ideas will slot easily into long term memory.

Why Memory Doesn't Work! Memory getting apparently worse is that outside academia information tends not to be as clearly structured as it is in education. Where information drifts in as isolated facts, it will normally be forgotten simply because it is not actively fitted into a mnemonic. Memory, in most people does get worse with age, but only because it is allowed to. By keeping your imagination working, your memory can get better and better as you get older. MMGH Partners will work on and analyse good or bad case studies to question the reasons for success and failure. In addition, partners will take lessons for possible effective applications of the mechanisms underlying them.

Memory, Focus and Good Teaching Can Work Together to Help students Learn Resources to make memorizing key facts more manageable for students with special needs.

 
 

WISED Women in Social Enterprise Development

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 May 2018 15:10

Women constitute half of the world population, they are not represented in labour market at the same rate. WISED will focus over the next 2 years to developing social awareness that can foster social innovation. One of the most important aspects of social development is diversity. So, women as a group bring a critical dimension to increase the potential for innovation.

Women have a talent for thinking long term: Women are probably very wired to think in a long term way and that helps to build a protective world, a world that connects and cares, and weaves resources for good and for the future. It doesn't mean that men don't/can't do it, they just have a more linear way of delivering. We need both systems to work well.

 
 

DESEM project

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 May 2018 15:10

www.desemproject.eu/

The DESEM project aims to develop a sexual education model/methodology for mentally disabled individuals. Each activity that constitutes the project content will provide coordinated work of educators/guidance specialists and disabled families, which are the main actors in sexuality education.

Disabled individuals are at the forefront of disadvantaged groups facing many difficulties in social, business, educational life. However, sexual education is one of the most important problems that are overlooked from the most basic problems of disabled people. The concept of sexuality that individuals who are in the process of healthy development due to external factors such as various prejudices and socio-cultural values, learn outside the educational environment in an unofficial way becomes a much more difficult subject when it comes to disabled individuals. However, there is a need for sexuality education that includes specific learning/teaching methods and techniques appropriate to their learning competence so that disabled people can positively behave in the social integration process, protect themselves from possible sexual violence and health risks, and find the sexual identity of disabled people. Therefore, Persons who will play a key role in education should adopt the complementary role of each other, rather than seeing the responsibilities of parents, and school partnerships on sexuality education, and be creating alternatives to each other.

 
 

INTSENSE

PDFPrintE-mail

Written by SuperAdministrator Wednesday, 02 May 2018 15:17

www.intsense.eu

This strategic partnership aims to support the development of innovative practices in the education and training of individuals who are either seeking to expand their knowledge and expertise in relation to the internationalisation of social enterprise (SE) trading or are already engaged in social enterprise organisations and who wish to develop their capacity to trade their goods and services internationally and so enhance their sustainability. The outputs of the project will impact on the capacity of the social enterprise sector at organizational, local, regional, national, European and International levels.